Informazioni personali

La mia foto
Ilaria Vecchietti, autrice del racconto "L'ultima chance...", e dei romanzi fantasy "L'Isola dei Demoni" e "L'Imperatrice della Tredicesima Terra".

lunedì 9 dicembre 2019

Segnalazione: Tutto è scritto di Simone Ruggerini

Segnalazione:

Tutto è scritto

di
Simone Ruggerini



Buongiorno lettori,
in collaborazione con l'agenzia letteraria Saper scrivere (Saper scrivere si occupa di editoria a tutti i livelli: correzione di bozza, editing, scouting, traduzioni e impaginazioni, ghostwriting e anche ufficio stampa) vi segnalo il romanzo: "Tutto è scritto" di Simone Ruggerini, edito Viola Editrice.
A questo link potete leggere anche un'intervista all'autore che ho avuto il piacere di fargli.


Biografia:
Simone Ruggerini nasce a Parma nel 1982. Nel 2011 si laurea in Psicologia a Padova. Nel 2014 comincia la sua professione di psicologo e di istruttore di meditazione, mentre nel 2017 apre un suo studio privato come psicoterapeuta.
Durante gli anni di studio sviluppa la sua passione per la musica: compone musica da pianoforte ed entra a far parte di un gruppo rock parmigiano, i Domina Noctis. Nello stesso periodo comincia ad appassionarsi anche alla scrittura, e nel 2015 vince “Parma Rosso Sangue”, un concorso di racconti horror, con il racconto Tempo di bilanci.
Tutto è scritto è il suo primo romanzo.




Genere: 
romanzo horror
Editore: Viola Editrice
Data di pubblicazione: 5 giugno 2019
Numero pagine: 494
Prezzo cartaceo: 18,70€ 
Link per l'acquisto su Amazon: 






Sinossi:
In Tutto è scritto la vita, le paure e gli amori di un gruppo di ragazzi di Parma si incrociano a una serie di delitti che squassano la tranquillità della città. Mesi dopo gli omicidi, le storie di questi giovani tornano a intrecciarsi in un macabro gioco di segreti, rivelazioni e ombre. Tutto inizierà a ruotare attorno a una casa e ai recessi che nasconde, agli orrori che essa sembra attirare o forse generare dal suo interno, in uno spazio invisibile, altro. Nessuno rimarrà indifferente all’atmosfera che inizia a respirarsi attorno all’abitazione. Nessuno resterà quello che è, ma ognuno, a modo suo, diventerà qualcos’altro, diventerà qualcun altro, finché una nuova tragedia non toccherà Parma. E la verità, spaventosa e inimmaginabile, si avvicinerà sempre di più, fino all’epilogo, inevitabile eppure sconvolgente. 


Mi ispira molto, e a voi?

Buona lettura!

domenica 8 dicembre 2019

BookTag Nope Tag

BookTag
Nope Tag


Buongiorno lettori,
eccomi con un nuovo BookTag che ho letto sul blog Olivia la scrittrice, della mia amica autrice Olivia Hessen, di cui ho già letto e recensito alcuni racconti (qui potete leggere le sue risposte).

Questo tag è molto particolare perché si concentra sugli aspetti negativi dei libri che abbiamo letto.
  
1-NOPE ENDING: Un finale che ti ha fatto arrabbiare, ti ha deluso o era semplicemente brutto.
L'isola dei monaci senza nome - Rex Deus Saga di Marcello Simoni: la trama è molto bella, ma il finale è un finale aperto che non spiega tutti i misteri della storia.


2-PROTAGONISTA NOPE: Un personaggio principale che detesti.
Fallen di Lauren Kate: la protagonista Luce non è stata tra le mie preferite, spesso mi risultava antipatica.

3-SERIE NOPE: Una serie che si è rivelata una delusione o che hai abbandonato perché non valeva più la pena andare avanti.
Cinquanta sfumature di Grigio di E. L. James: ho letto circa cento pagine del primo libro, poi l'ho abbandonato. L'ho trovavo noioso e non mi coinvolgeva.

4-COPPIA NOPE: Una coppia che secondo te non dovrebbe stare insieme.
Sinceramente non mi viene in mente nulla.

5-PLOT TWIST NOPE: Un colpo di scena che non ti aspettavi o che non hai apprezzato.
Il labirinto ai confini del mondo di Marcello Simoni: non posso svelarvi quale colpo di scena non mi è piaciuto perché riguarda sempre il finale e non voglio rovinarvi la storia, perché la trama è molto bella, ma il finale mi è dispiaciuto molto.

6-AZIONE O DECISIONE NOPE DI UN PROTAGONISTA.
Fallen di Lauren Kate: come ho detto prima, la protagonista Luce non mi è stata particolarmente simpatica, per cui molte sue azioni non le capivo. Faceva sempre di testa sua, anche quando sapeva benissimo che sbagliava... e poi una volta sbagliata si lamentava e se la prendeva con gli altri.

7-GENERE NOPE: Un genere letterario che non ti piace.
Non mi piacciono gli erotici.

8-CLICHÉ NOPE.
I cliché possono anche piacermi se inseriti in contesti diversi e originali.

9-CONSIGLIO NOPE.
Vi arrabbiate se dico Harry Potter? Ho visto i film e la storia mi è anche piaciuta, ma per il momento non mi attira leggere i libri.

10-INTERESSE AMOROSO NOPE.
Non saprei proprio. Molte storie si basano anche su questo.

11-VILLAIN NOPE: Un cattivo che fa davvero paura o che semplicemente non sopporti.
Fallen di Lauren Kate: il cattivo della saga è Lucifero, ma è un cattivo che proprio non mi convince, non fa paura, non ha un piano in mente o comunque non è ben spiegato. Anche i suoi aiutanti non sono all'altezza di definirsi cattivi.

12-AUTORE O AUTRICE NOPE.
Non ho un autore / autrice nope. Ci sono romanzi dello stesso autore che mi sono piaciuti alla follia, altri invece no.


Siamo alla fine, questo tag mi è piaciuto... e a voi?

Non taggo nessuno, ma se volete rispondere anche voi, anche con un commento qui sotto, fatelo pure, sarei felice di leggere le vostre risposte.


Buona lettura! 

sabato 7 dicembre 2019

REVIEW TOUR: GUARDAMI NEGLI OCCHI di REBY SUE

REVIEW TOUR:
GUARDAMI NEGLI OCCHI
di
REBY SUE


Genere: romanzo New Adult M/M

Edizione: self publishing (2019)


Buongiorno lettori,

ancora una volta partecipo a un Review Tour organizzato da Simona del blog Il Mondo di Simis e la ringrazio molto perché ogni volta mi fa scoprire dei romanzi e degli autori straordinari.
Il romanzo di cui vi parlo oggi fa parte della serie Manchester ed è il quarto della serie, ma essendo tutti romanzi autoconclusivi potete leggerlo tranquillamente senza conoscere i precedenti.
Prima di tutto facciamo la conoscienza di Brad, un bambino di nove anni che vive da solo con la madre, e nonostante sia piccolo inizia a prendersi cura di lei perché è affetta da una malattia mentale, che la porta a gravi attacchi di pazzia, a volte neanche riconosce il proprio figlio e lo attacca...
Nello stesso periodo Kole, un ragazzo di ventitre anni, dopo il lavoro passa la notte a casa del suo ragazzo. La madre gli raccomanda di tornare solamente a casa presto alla mattina perché lei deve andare al lavoro e Kole deve prendersi cura del suo fratellino Erik, affetto dalla Sindrome di Down. Kole adora Erik, per cui non gli pesa passare il tempo con lui... ma quella mattina non si sveglia presto, non sente le ripetute chiamate della madre e quando si accorge dell'ora si precipita a casa... e inizia l'orrore della sua vita!
Il destino di questi due sfortunati protagonisti li porta a incontrarsi e nonostante l'aspetto e il carattere difficile di Kole, la differenza di quattordici anni tra loro e il fatto che Kole sia il professore di Brad, Cupido scaglia le sue frecce colpendo entrambi i loro cuori.
Se Brad non ha dubbi sui propri sentimenti e non si fa problemi su nulla, non è lo stesso per Kole, in tutte le maniere cerca di allontanare il ragazzo da sé e soprattutto cerca di non innamorarsene.
Cosa ne pensate?
Vi consiglio moltissimo questo romanzo, una storia a cui non potrete rimanere impassibili, ma vi avverto che oltre all'amore, leggerete pure tanto dolore, da parte di entrambi i protagonisti (e segnalo che ci sono molte scene esplicite di sesso). Brad e Kole hanno vissuto e vivono una vita difficile, piena dei demoni del loro passato e di quelli del futuro.
Ci si affeziona subito a entrambi poiché sono descritti in maniera perfetta, si conosce ogni cosa di loro, fisicamente e caratterialmente. In più essendo il romanzo narrato in prima persona, alternando i punti di vista di Brad e Kole, senza creare nessuna confusione, si conoscono anche tutti i loro pensieri e le loro paure.
Anche i personaggi secondari che rappresentano la famiglia adottiva di Brad sono descritti molto bene. L'autrice è stata bravissima a caratterizzare ogni singolo personaggio della storia, per cui non ci si può confondere e si ricordano tutti molto bene, in più questi personaggi secondari movimentano la storia e donano anche qualche scena divertente in una storia drammatica, facendo staccare un po' il lettore dalle forti emozioni.
Le descrizioni dei luoghi sono allo stesso modo tutte perfette, quindi si riesce a immergersi completamente nella storia, si vedono i personaggi muoversi nel loro ambiente, come se il lettore fosse lì con loro, li si sente parlare, scherzare, litigare.
Quello che colpisce naturalmente più di tutto sono le emozioni che scaturisce il romanzo, già dal principio ci si addentra subito nel dolore, prima di Brad e poi di Kole. Le emozioni poi non finiscono, la storia dei due protagonisti è un susseguirsi di eventi, belli e brutti, ma entrambe le categorie emozionanti e che catturano sempre di più l'attenzione del lettore.
Lo stile dell'autrice è davvero efficace, il tutto è scritto molto bene e mi piace l'idea di alternare i punti di vista dei due protagonisti, così si possono conoscere meglio entrambi.

Vi lascio infine il calendario con i blog partecipanti, passate anche da loro ;)







Buona lettura!


VOTAZIONE

TRAMA           
PERSONAGGI
COPERTINA   
TITOLO           
SINOSSI         


Link all'acquisto su Amazon:

venerdì 6 dicembre 2019

Segnalazione: Super Santa for peace di Autori vari

Segnalazione:
Super Santa for peace
di
Autori vari



Buongiorno lettori,
oggi vi segnalo un libro particolare: "Super Santa for peace" di autori vari, basato sui personaggi creati da Stefano Labbia e illustrazione di copertina. Giuseppe Giovan Trani.
Dicevo che questo è un libro particolare perché l'intero ricavato dalla vendita del libro sarà utilizzato per l'acquisto di beni di prima necessità per le popolazioni terremotate del Messico, infatti Stefano Labbia, assieme ad un'associazione culturale internazionale, Aster Academy, ha ideato il progetto internazionale umanitario a sostegno delle popolazioni messicane colpite dal terremoto, coadiuvato da artisti internazionali del calibro di Shintaro Kago (celebre mangaka ospite dell'ultima edizione del Lucca Comics & Games) e di​​ Hristo Chukov (Art Lead di Gameloft Sofia).


Biografia:
Stefano Labbia, classe 1984, è un giovane autore italiano di origine brasiliana. Nato nella Capitale d'Italia, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, “Gli Orari del Cuore” nel 2016 per Casa Editrice Leonida. Nel 2017 ha dato alle stampe la sua seconda silloge poetica dal titolo "I Giardini Incantati" (Talos Edizioni) ed il suo primo romanzo "Piccole Vite Infelici" (Elison Publishing - ebook) vincitore del Premio Elison 2017 come miglior romanzo inedito. Nel 2018 "Piccole Vite Infelici" è stato pubblicato in versione cartacea da Maurizio Vetri Editore. L'autore ha pubblicato inoltre una raccolta di racconti, "Bingo Bongo & altre storie" (Il Faggio Edizioni – ebook) nello stesso anno. Nel 2019 per LFA Publisher uscirà la sua prima graphic novel da autore e sceneggiatore dal titolo "Killer Loop'S" e la sua terza raccolta di poesie "Il Segreto di Vivere" (Tempra Edizioni).
È ideatore dell'universo di Kremisi e Super Santa, entrambi in uscita con due volumi di prossima pubblicazione.
  

L’associazione Aster Academy International è un’associazione culturale internazionale di promozione sociale apolitica e senza scopo di lucro. La cultura in tutte le sue forme ed espressioni: dalla letteratura al cinema, dal teatro alla musica, il ballo e l’arte fino alla ricerca scientifica, costituiscono per l’associazione, lo stimolo, la voglia, il terreno più fertile e importante per qualunque società civile nel promuovere iniziative, eventi, incontri, dibattiti.
Contatti:
Aster Academy
Via Della Libertà, 4/c
00058 Santa Marinella (RM)
Sito Web: http://www.asteracademy.com/
Email: info@asteracademy.com
Facebook: https://www.facebook.com/asteracademyint/
Twitter: https://twitter.com/AcademyAster
  



Genere: libro illustrato
Editore: Associazione Aster Academy Int.
Data di pubblicazione: 11 febbraio 2019
Numero pagine: 103
Prezzo cartaceo: 18,61€
Prezzo ebook: 1,49€
Link per l'acquisto su Amazon: 




Sinossi:
Super Santa for Peace is an international illustrations book and charity project based on the characters of Super Santa and Kremisi comics series created by Stefano Labbia.
Project is dedicated to the mexican earthquake's victims of September 2017.


Vi lascio anche il comunicato stampa:
Un volume di illustrazioni realizzate da artisti internazionali provenienti da tutto il globo, uniti da un solo scopo: la voglia di aiutare le popolazioni colpite dal sisma del Messico del Settembre 2017.
Aster Academy è lieta di annunciare una collaborazione con il giovane autore Stefano Labbia, creatore dell'universo di Super Santa, un eroe positivo in tempi difficili.
Ed è proprio in tempi difficili che nasce l'idea di realizzare un volume di sole illustrazioni a più mani: varie le tecniche usate dagli artisti coinvolti e provenienti da ogni parte del globo.
Il volume, cento pagine, sarà distribuito sulle piattaforme digitali (Amazon, Apple, IBS etc.) sia in versione cartacea che ebook, per la durata di un anno. L'intero ricavato andrà a favore delle popolazioni colpite dal sisma del Messico e sarà utilizzato per l'acquisto di beni di prima necessità e trasporti degli stessi da parte di Aster Academy.
 

Ecco l'elenco degli artisti che hanno collaborato a titolo gratuito al libro di illustrazioni, in ordine
alfabetico:
Diego Andrade
Shellz Art
Barbara Astegiano
Elena Capoccia
Valerio Chiola (
Trattate male, Antigone)
Hristo Chukov (Art Lead – Gameloft Sofia)
Stefano Fabbri (
Il Monile Di Bengasi)
Michele Furia
Anwar Gant
Darren Gate
Kasei Griffiths
Francesco Grieco
Giusy Ianniello
Shintaro Kago (
Super-Conductive Brains Parataxis (超伝脳パラタクシス Choutennou
Paratakushisu
))
Spike O'Laochdha (
Revenant)
IP Lobato
Tim Lord
Valeria Lungaroni
Andros Martinez
Francisco Mauriz
Mellodee
Julio Mendoza
Evandro Menezes (
A Transition Rite (The Heirs of the Titans Book 0), Maidens Gladiatrix)
Uriel Ortega
Francesco Potenza
Jessica Prando
Gilberto Reyes
Diana Rivadossi
Juliano Souza
Vinicious De Souza
Tomislav Tikulin (
Pimpeki)
Giovan Giuseppe Trani (cover cartaceo)
Andy Veilski
Vladimir Vilimovsky
Il layout del libro è stato realizzato da Emanuela Mauri (emygraph.it).


SUPER SANTA E KREMISI: ALLA RICERCA DI SE STESSI
Un viaggio atteso. Chiacchierato. Pieno di colori e di significato: ecco se dovessimo riassumere le due graphic novel – epopee ideate da Stefano Labbia probabilmente useremo queste parole. Ma ovviamente non è così semplice: non si tratta di "supereroi con superproblemi". Non solo. Qui si parla della società, del diverso, di vendette, dell'abuso di potere, di "amici e nemici". Di un'umanità vicina alla nostra che è pervasa dalla confusione nell'anima e nel corpo. Che abbraccia spesso e volentieri il male. Arrivista. Talvolta egoista e consumista. E allora ecco che, con l'ausilio di immagini e colori, Stefano Labbia, ci riporta nuovamente alla realtà che potente ci getta in faccia.
Su Kremisi in particolare si parla addirittura di realizzare un film: ma chi sono questi "eroi per caso"? Super Santa nasce nel 2015 da un'idea di Labbia e narra le gesta di James Arthur Spades, un giovane e piccolo impiegato americano dai capelli fulvi e pieno di lentiggini sul viso. Nessuno nota James nonostante sia intelligente, propositivo e perspicace. Circondato da uomini e donne medi, in ufficio è, per questo, chiaramente l'ultima ruota del carro... Una notte, durante una tempesta di neve, James, uscito dall'ufficio in cui si era attardato per via delle richieste del suo diretto superiore che spesso e volentieri ordina lui di scrivere i suoi discorsi e svolgere il suo lavoro, si imbatte in due giovano bulli intenti a picchiare a sangue in un vicolo un grasso e canuto anziano con un paio di occhiali tondi calati sul naso. James, titubante, vince la sua paura e si getta contro i due rimediando una serie di colpi, pugni e calci. Al tappeto, fortuna vuole che un poliziotto di quartiere assista all'ultima scena e con la sua sola presenza e metta così in fuga i due bulli. Accertatosi delle condizioni vitali dei due – di James e dell'anziano – l'agente poi si getta al'inseguimento dei due malviventi, lasciando soli James e il vecchietto. James, malconcio, si trascina sino all'uomo canuto che respira a fatica. Il giovane impiegato tenta di donar lui parole di conforto ma l'anziano, con un ultimo gesto, afferra, tremante, la mano del ragazzo: non appena questi la tocca, l'unione delle due mani iniziano a brillare – scintillare per alcuni istanti, tra lo sgomento di James ed il sollievo del vecchio. "Fai la cosa giusta..." le ultime parole dell'anziano prima di spirare. L'ambulanza porta via la salma del vecchio che però sparisce misteriosamente tra lo sgomento del personale medico durante il tragitto. James scopre successivamente a quell'incontro, quando assiste ad un ingiustizia o nei suoi dintorni qualcuno è in pericolo... Si trasforma in Super Santa: un grasso anziano con in dosso un costume da Santa Claus blu. Nei suoi panni combatte il crimine con i doni del volo, della super forza e dell'invulnerabilità (anche se sente dolore!). Con la comparsa nella cittadina americana del super eroe barbuto dal costume blu, anche il crimine si da da fare, escogitando nuovi modi per rubare e commettere crimine... E di Kremisi invece, vi starete chiedendo? Giorni nostri.
USA, New York. Jackson Moore è un metalmeccanico newyorchese di origini afroamericane sui trent'anni. Ha un figlio preadolescente ed è vedovo. Un'esplosione di un laboratorio segreto, presente negli scantinati di un palazzo newyorchese, lo travolge mentre una sera sta andando a lavoro. L'uomo rimane ferito e strane sostanze lo pervadono e confluiscono all'interno del suo corpo. Scopre, successivamente di potersi trasformare in Kremisi, un super essere in grado di fare qualsiasi cosa gli passi per la mente. I suoi poteri sono infatti illimitati. Salvo quello della conoscenza. Per trasformarsi basta che Jackson pensi al suo costume rosso e subito questi appare attorno al suo corpo. Ogni cosa che immagina viene creata istantaneamente, ogni potere che desidera, viene a lui donato solo usando il pensiero. Kremisi inizierà a pattugliare, così, New York di notte, in segreto. Ma quando Il guerriero della notte (James Karl Viper) si imbatterà in lui...
Insomma tanta carne al fuoco per una saga che rivoluziona il concetto di supereroe a stelle e strisce senza parodiarlo ma acquisendo i tratti tipici dell'eroe e cambiandone il punto di vista.

Molti episodi speciali infatti ci mostrano il dietro le quinte di come la popolazione e la Polizia viva la presenza di questi “fantomatici eroi” che Labbia ribattezza ESP (Persone con poteri speciali).
Umani con superpoteri acquisiti o già dentro di loro, che vengono scatenati da situazioni, stress o da azioni esterne: buoni e cattivi? No la divisione non è mai così netta, esattamente come Yin e Yang.
La vita non è mai così squadrata: le sfumature sono fondamentali. E Labbia lo sa. Ed ora... ora lo sappiamo anche noi. In attesa di leggere Super Santa, Kremisi, Super Madness (una bambina che combatte il crimine?! Geniale.) e company
!

Davvero molto interessante, lo leggerete?

Buona lettura!