Informazioni personali

La mia foto
Ilaria Vecchietti, autrice del racconto "L'ultima Chance...", e dei romanzi fantasy "L'Isola dei Demoni" e "L'Imperatrice della Tredicesima Terra".

mercoledì 16 gennaio 2019

Segnalazione: Solis di Raffaella Verga

Segnalazione:

Solis

di

Raffaella Verga



Buo
ngiorno lettori,
in collaborazione con la Casa editrice NeP Edizioni (qui il link al loro sito internet: https://www.nepedizioni.com/) vi segnalo il romanzo "Solis" di Raffaella Verga.


Biografia:
Raffaella Verga, nasce ad Albenga, in Liguria, nel 1971. E’ laureata in Lettere, in psicologia ed è coach certificato. Si occupa da 15 anni di consulenza aziendale e formazione psicologico comportamentale per numerose aziende italiane. Esperta di ADR (Alternative Dispute Resolution), di psicologia del conflitto e di tecniche di negoziazione e comunicazione efficace.
Solis” è il suo sesto romanzo.
Dal 1998 ha pubblicato: “Storia di un’altra donna” con Firenze Libri; “Con gli occhi degli altri” edito con Albatros Il Filo – Premio segnalazione della critica al concorso letterario di Viareggio Carnevale; “Etichette nere per il bene e il male” con Albatros Il Filo; “L’Effetto domino” self publishing, che vince il Primo Premio delPremio Nazionale Pannunzio; “Ma perché proprio a me?”, edito da Armando Curcio editore nel 2016, che vince il Premio Soldati e la Menzione d’onore del Premio Alda Merini.



Genere: romanznarrativa 
Editore: NeP Edizioni
Data di pubblicazione: 27 giugno 2018
Numero pagine: 231
Prezzo cartaceo: 16,00€ 
Prezzo ebook: 5,00€
Link per l'acquisto su Amazon:





Sinossi:

Una mareggiata diventa il simbolo dell’unione familiare della strana famiglia di Solis.
Non arriva la mareggiata e la loro famiglia si sgretola lentamente.
Ma la forza dell’Amore tutto ricompone, col tempo, se veramente ci si crede.
E forza chiama forza, smuove le energie della terra, e la mareggiata arriva, quale simbolo di ricomposizione e di rinascita.
Cambiano gli eventi esterni, ma la solidità di una famiglia resta invariata!!
Tutto, contribuiva a rendere più forte la tradizione, articolandola e rendendola più solida, vera, unicamente nostra, il che la erigeva a collante sostanziale della nostra strana e particolare famiglia.
"Tutti gli anni aspettavamo con ansia la prima mareggiata dell’inverno, e quell’anno non arrivava."


Cosa ne pensate?
Sembra molto interessante.

Buona lettura!

7 commenti:

  1. No, mi sanno troppo di famiglia verghiana!
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me ispira molto :)
      Un bacio!

      Elimina
    2. Tranquilla, non farei mai affondare la Provvidenza! E non ci sono llupini 😉

      Elimina
  2. Vedremo, semmai attendo prima una tua recensione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, spero di leggerlo presto ;)

      Elimina
    2. Grazie mille per la segnalazione...
      Aspetto la tua recensione 🙏
      Un caro saluto.
      Raffaella Verga ☺

      Elimina
    3. Ho un po' di libri in coda da recensire, spero di leggerlo il prima possibile.
      E grazie a te per essere passata.
      Buona serata!

      Elimina