Informazioni personali

La mia foto
Ilaria Vecchietti, autrice del racconto "L'ultima chance...", e dei romanzi fantasy "L'Isola dei Demoni" e "L'Imperatrice della Tredicesima Terra".

mercoledì 10 aprile 2019

Segnalazione: James Biancospino e le sette pietre magiche di Simone Chialchia

Segnalazione:
James Biancospino e le sette pietre magiche
di
Simone Chialchia



Buongiorno lettori,
Vi segnalo un nuovo romanzo molto interessante: "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia, in collaborazione all'agenzia letteraria & editing Psocoidea (agenzia che propone servizi di consulenza letterariaeditingcorrezione di bozzecopywritingghostwriting, ottimizzazione di progetti editoriali, valutazione inediti e rappresentanza letteraria, collaborando con esordienti, case editrici, agenzie specializzate e professionisti).


Biografia:
Simone Chialchia vive a Cividale del Friuli, dove gestisce insieme alla moglie Eliana un nido familiare. Laureato in tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro e specializzato in formazione, Simone ama da sempre la letteratura fantasy e le lunghe passeggiate all’aperto.


Genere: romanzo fantasy
Editore: Aporema Edizioni
Data di pubblicazione: 2018
Numero pagine: 310
Prezzo ebook: 4,99€
Prezzo cartaceo: 14,90€
Link per l'acquisto su Amazon:






Sinossi:
Agli albori del XVI secolo l’eterna lotta tra il Bene e il Male non si svolge solo con spade e pugnali, ma anche attraverso il dominio di antiche e misteriose pietre magiche: la vittoria arriderà a chi si dimostrerà più abile nel controllarne l'arcano potere. James Biancospino, un timido ragazzo del terzo millennio, si trova suo malgrado coinvolto nella guerra senza esclusione di colpi tra la Confraternita della Luce e la terrificante setta degli Oscuri. Attraverso viaggi avventurosi e mirabolanti battaglie, James scopre un po’ alla volta il valore di parole come onore, dovere, coraggio, sacrificio, amicizia e amore, che doneranno un nuovo senso alla sua vita.


Citazione:
Le dita delle sue mani si erano allungate sino a sfiorare il collo del ragazzo. Unghie lunghe e frastagliate presero a graffiargli la pelle e conficcarsi nella carne. Fumo mefitico seguiva la direzione del fiato dell’aggressore, allungandosi in spire sempre più dense rivolte al volto di James. La pressione delle dita serrò le vie aeree, impedendo il respiro, quando all’improvviso un getto di fiamme illuminò la scena…



Wow!
Non vedo l'ora di leggerlo, e voi lo farete?

Buona lettura!

2 commenti: