Informazioni personali

La mia foto
Ilaria Vecchietti, autrice del racconto "L'ultima chance...", e dei romanzi fantasy "L'Isola dei Demoni" e "L'Imperatrice della Tredicesima Terra".

giovedì 3 gennaio 2019

IL DEBITO di GLENN COOPER

IL DEBITO
di
GLENN COOPER


Genere: romanzo thriller / storico

Edizione: Mondadori Retail S.p.A. per Mondolibri, Milano su licenza Casa Editrice Nord s.u.r.l. Gruppo editoriale Mauri Spagnol (2016)


Buongiorno lettori,

il magnifico professor Cal Donovan torna con una nuova fantastica e pericolosa avventura.
Non lo conoscete ancora? È il protagonista de Il segno della croce, primo volume della nuova trilogia di Glenn Cooper, ma anche se è una trilogia gli eventi narrati nei due volumi non sono collegati tra loro (in questo secondo libro si fanno solo alcuni accenni, ma che non influiscono sulla trama) a collegare i libri è proprio la presenza del protagonista, un sapiente e coraggioso professore di storia della religione e archeologia di Harvard.
Qui vi lascio il link al post con la biografia e bibliografia di Gleen Cooper, e trovate i vari link alle recensioni dei suoi precedenti romanzi, tutti sensazionali! Andate a dare un'occhiata se ancora non avete letto nulla di questo grande autore.
Adesso torniamo al libro... Cal Donovan, dopo aver aiutato il Papa e il Vaticano nel precedente libro, riceve un regalo rarissimo - per non dire unico - (un regalo che ammetto piacerebbe anche a me): l'accesso illimitato all'Archivio Secreto del Vaticano!
Dovete sapere che in genere l'Archivio è aperto ai ricercatori, ma occorre essere in possesso di determinate qualifiche, presentare domanda scritta, riguardante specifici volumi... insomma varie formalità. Cal, d'ora in avanti, invece può aggirarsi nell'Archivio a suo piacimento, e per uno studioso come lui è la fonte di innumerevoli articoli e libri.
Proprio con l'intento di un nuovo lavoro comincia a sbirciare i documenti, quando si ritrova tra le mani quello che parrebbe una richiesta di un prestito da parte del Vaticano alla Banca Sassoon (una banca ebrea). Questi documenti portano la data 1848... e da ciò che legge Cal sembra che il debito non sia mai stato saldato.
Il Papa, messo al corrente, incarica il nostro acuto protagonista di scoprirne di più... e questo metterà in pericolo la vita di Cal, quella dello stesso Papa e di tutta la Chiesa come la conosciamo.
Non siete curiosi?
Io non so più come descrivere i romanzi di Glenn Cooper. Sono sempre così originali, pieni di colpi di scena ed emozionanti, così coinvolgenti e nonostante le tante pagine si leggono velocemente proprio per scoprire i vari misteri.
Come succede per gli altri libri di Cooper, la storia si svolge su più piani temporali, quello odierno e quello del passato in cui ci mostra ciò che è accaduto all'origine del debito del Vaticano.
Tanti sono i personaggi presentati e tutti sono descritti sempre molto bene... e parlando di personaggi Cooper ci ha fatto una bellissima sorpresa (almeno per me): ritroviamo Elisabetta Celestino. Per chi non la conosce è la protagonista di un altro libro di Cooper Il marchio del diavolo, qui non ha un ruolo principale, ma la si incontra solo in alcune scene, però è stato bello rivederla e conoscere il suo ruolo attuale nel Vaticano.
Ora sono in attesa di leggere l'ultimo libro della trilogia, chissà cosa succederà di nuovo.


Buona lettura!


VOTAZIONE

TRAMA           
PERSONAGGI
COPERTINA    
TITOLO           
SINOSSI         


Link all'acquisto su Amazon:

10 commenti:

  1. Il simbolo sulla copertina mi sembra familiare :-)
    Buon anno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, ti è molto familiare :)
      Tanti auguri a te!

      Elimina
  2. Ciao Ilaria!
    Sono una nuova bookblogger, mi chiamo Rachele e ti ho trovata per caso perché cercavo delle recensioni su questo romanzo di Cooper che ho finito di recente.
    Mi è piaciuto molto e sono d'accordo con te sulla copertina, si poteva fare meglio. Però l'importante è il contenuto e in questo libro il contenuto è di spessore.
    Se vuoi farmi l'onore di essere la mia prima follower (mi seguo da sola, ma tu non farci caso!) ti aspetto qui:

    https://libriexlibrisfiunt.blogspot.com/

    Ciao e buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta sul mio blog!
      Con piacere passo subito da te.
      Sì, la copertina non mi piace proprio, ma la storia... wow, come tutti i romanzi di Cooper :)
      Tu ne hai letti altri suoi?
      Tanti auguri a te!

      Elimina
  3. Ciao, interessante, ottima recensione

    RispondiElimina
  4. Ho letto il primo libro della serie di Cal Donovan e mi è piaciuto tantissimo. E' stato il libro che mi ha fatto scoprire questo autore che, purtroppo, avevo sempre snobbato.
    Spero di riuscire a leggerlo presto questo titolo ed anche il seguente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mi ricordo che avevo letto la tua recensione.
      Io adoro Cooper, ti consiglio anche i titoli precedenti :)

      Elimina
  5. Amo Glenn Cooper e anche questa saga mi sta piacendo tantissimo! Mi manca solo l'ultimo volume :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anch'io lo adoro... e anche a me manca solo l'ultimo libro :)

      Elimina