Informazioni personali

La mia foto
"L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

martedì 27 giugno 2017

Segnalazione: I sussurri dell'essere di MoonRose

Segnalazione:
I sussurri dell'essere
di
MoonRose

Buongiorno lettori,
oggi vi segnalo una raccolta di poesie edita Genesis publishing: "I sussurri dell'essere" di MoonRose.

Biografia:

MoonRose è ovviamente uno pseudonimo che rappresenta la sensibilità del suo carattere e la brillantezza delle sue emozioni. Si muove silenziosa dietro di esso, affinché siano solo le sue parole a “parlare”, a trasmettere le sensazioni che lei stessa prova quando le mette nero su bianco. Adora scrivere di notte, accompagnata dall’ispirazione e dalla tranquillità che la luna porta con sé, sulle note di una musica leggera come i petali di una rosa. Il suo scopo? Trasformare in sillabe ciò che prova. Il suo sogno? Commuovere i suoi lettori.


Genere: 
poesia / raccolta

Editore: Genesis Pubblishing
Data di pubblicazione: 16 Giugno 2017
Numero pagine: 72 
Prezzo cartaceo: 9,90€
Prezzo ebook: 2,99€
Link per l'acquisto: 





Sinossi:
Una Silloge di ventidue poesie che lascia il segno.
Opera Vincitrice della Categoria Poesia ed Opera Vincitrice Finale della Prima Edizione del Premio Online “Genesis” 2016, I sussurri dell’essere racconta sentimenti, emozioni, scorci di vita vissuta passata a presente. Grazie a un registro lessicale essenziale, si avvicina ad un target di lettori variegato, in grado di “entrare” nel mondo di MoonRose senza artefici e rimanerne affascinato.

Dal Giudizio Definitivo della Poetessa e Giornalista Rosa Leone:

“La sua silloge I sussurri dell’essere, composta da poesie scritte in un linguaggio attuale e quasi quotidiano, rende, attraverso le sue costruzioni, l’idea di una personalità attenta e riflessiva. Ella si dimostra intimamente consapevole di ciò che la circonda e con le idee ben chiare, anche se le scaturisce spontaneo uno stile linguistico personale. È diretta e incisiva, e porta il lettore a vedere il mondo attraverso la sua sensibilità fine e ricercata, ma anche immediata e naturale. I contenuti, introspettivi, ma non troppo concentrati sul ‘sé’, affascinano e conducono, attraverso un linguaggio a volte sottilmente sentimentale, fino alla fine di un percorso.”


Chi di voi è amante delle poesie?



Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento