Informazioni personali

La mia foto
"L'Isola dei Demoni" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Self publishing con Amazon "L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

martedì 29 maggio 2018

Segnalazione: Trondheim Sagen di Andreas Hennen

Segnalazione:

Trondheim Sagen

di
Andreas Hennen


Buongiorno lettori,
oggi vi segnalo ben due romanzi facenti parte della saga Trondheim Sagen di Andreas HennenTumulto della terra” e Marea verde”.



Biografia:
Mi chiamo Andreas Hennen e sono un creativo laureato in design presso l’Accademia di Bella Arti di Brera, ho lavorato nel campo della grafica e in fine ho deciso di dare libero sfogo all'estro in forma letterario.
Da anni seguo con crescente interesse il panorama del genere Fantasy trovandolo una forma di chiara espressione artistica, la libera porta per far dono della propria preziosa fantasia a chi sia disposto a leggere e comprendere.
Unendo la conoscenza derivante da anni di interessamento al settore storico militare e le splendide immagini evocative concesse dalla scrittura ho deciso di intraprendere la realizzazione della mia prima saga.

Contatti: Sito internet https://trondheimsagen.wordpress.com/ 
Pagina Facebook https://www.facebook.com/trondheimsagen, 
Canale Youtube https://www.youtube.com/channel/UCS-QbMwK_-l66gD8zpjgoBA
Instagram https://www.instagram.com/trondheimsagen/
Tumblr https://www.tumblr.com/blog/andreashennen





Titolo: Tumulto della terra

Genere: romanzo fantasy
Editore: self publishing
Data di pubblicazione: 12 dicembre 2016
Numero pagine: 746
Prezzo cartaceo: 19,99€
Prezzo ebook: 4,99€
Link per l'acquisto su Amazon:



Sinossi:
Tumulto della terraè il primo volume della saga Trondheim Sagen di Andreas Hennen, il romanzo narrante le vicissitudini intercorse nell’Impero degli Uomini Uniti. Si tratta di un vasto regno con luoghi remoti, dai quali in ere passate discesero mali assoluti. Racconto totalmente oggettivato all'antica maniera epica.
Nel beato torpore, indotto dall’ozio e dalle ricchezze di un lungo periodo di fittizia pace, l’Imperatore degli Uomini Uniti attende come ogni anno Holaf Erlingson, Signore del Nord. Abile sovrano rude e valoroso, da tempo impegnato nel difendere il confine delle terre glaciali a lui affidate, giunge riferendo anomalie nelle nemiche azioni. Amaro verdetto condiviso dal Signore dell’Est, legato da un sentimento di fratellanza al suo parigrado nordico, e dal Signore del Sud. I tre sovrani ottengono il mandato imperiale per avviare una preventiva chiamata alle armi al fine di scongiurare invasioni nemiche.
Travolgenti peripezie attanaglieranno più volte i tre reali e le loro esigue scorte durante il viaggio alla ricerca delle risposte, nell’esile tentativo di bloccare gli ingranaggi della guerra ormai in moto. Perfidi politici e culti oscuri, evocanti i più sordidi e agghiaccianti eserciti visti da umani occhi, si opporranno spendendosi nell’adempiere il volere di un supremo burattinaio della guerra.
Amori travolgenti ed inaspettati sbocceranno regalando ai protagonisti gioie inenarrabili e preoccupazioni supplementari, mentre le fila dei guerrieri si ingrosseranno, incontrando lungo la via altri valorosi uomini non disposti ad essere solo spettatori nella propria vita.
Re Holaf condurrà i suoi compagni, dal primo grido di incoraggiamento, attraverso la tensione ed il terrore antecedente l’urto degli schieramenti nemici, affrontando con gli occhi di un soldato lo zannuto volto della morte. Tra l’efferatezza delle molteplici battaglie giungeranno fino al silenzioso epilogo circondati da budella e cadaveri distesi sui prati a far da pasto per cani e volatili.





Titolo: Marea verde

Genere: romanzo fantasy
Editore: self publishing
Data di pubblicazione: 10 dicembre 2017
Numero pagine: 793
Prezzo cartaceo: 19,96€
Prezzo ebook: 4,49€
Link per l'acquisto su Amazon:





Sinossi:

L’Impero degli Uomini Uniti a tuttora giace squassato dal turbinio degli eventi e, nonostante l’adoperarsi dei Signori dei Regni Cardinali, tutto appare più torvo di quanto mai non sia stato. Il verdetto della predizione espresso dalle Sacre Rune ha indicato una traccia ai Re Holaf e High, senza veramente nulla svelare.
Ancora celato agli umani occhi il male muove le proprie pedine, non divulgando la sua vera forza o il reale fine ultimo dell’ordire empio. Frammenti, districati tra le confuse visioni e mezze verità, narrano il possibile avvento di un’antica minaccia e ciò spingerà i Sovrani a cercare supporto tra gli eserciti più poderosi dell’Impero tutto. Adunanza pagata a caro prezzo attraverso innumerevoli peripezie contro nemici dalla rara brama di massacro.
Una serie di nefaste vicissitudini e obbligate tappe porteranno il lungo serpente di uomini in marcia alla consapevolezza di non essere gli unici abili ai sotterfugi o a fini tattiche di guerra, ponendoli più volte in seria difficoltà. Il rafforzarsi di amicizie e di amori pregressi o nati sui campi di battaglia si presterà da baluardo per chi null’altro possiede se non timori e acciaio, fungendo come fondamenta per il più puro dei sentimenti e al contempo legna da ardere nel fuoco delle maggiormente sordide cupidigie umane.
Nonostante il voler credere nella divina provvidenza, tutti loro si vedranno costretti ad ammettere quanto in realtà siano scarse ed effimere le possibilità di giungere ove serve per opporsi alla guerra, le cui ossute dita protendono le corvine ombre di dolore ove in maggior numero ne riempiranno i pugni. Le fiamme dei cadaveri accarezzeranno il cielo, mentre le città tremeranno sotto l’urto del nemico. Re Holaf combatterà allo strenuo delle sue forze tra i soldati a lui fedeli e vedrà molti audaci uomini soccombere per il bene di tutti, nel protrarsi della più grande battaglia a memoria d’uomo.



Come faccio a non voler leggere questi libri, sembrano davvero molto belli!
E voi cosa ne dite?


Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento