Informazioni personali

La mia foto
"L'Isola dei Demoni" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Self publishing con Amazon "L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

sabato 26 maggio 2018

Segnalazione: L’Erede di Lucia Mugnai

Segnalazione:

L’Erede

di

Lucia Mugnai



Buongiorno lettori,
oggi vi segnalo un nuovo romanzo molto interessante: "L'Erede" di Lucia Mugnai, secondo volume della saga "Heloth".



Biografia:
Lucia Mugnai è nata nel 1981 in un piccolo paese in provincia di Siena, dove vive attualmente con il marito e due bambini. Sebbene i suoi studi siano andati in tutt'altra direzione, ha sempre avuto una grande passione per l'arte, dalla pittura ai lavori manuali, passando per la musica che ha studiato per molti anni, imparando a suonare il sax soprano, il pianoforte e l'organo da autodidatta; ama anche il canto (ma solo in coro perché si vergogna troppo e odia la sua voce!) ed è convinta che la musica sia una valida medicina per l'anima. Ama il cinema, anche se ha poche occasioni per andarci e vorrebbe seguire più serie tv, oltre che leggere più libri. Ha scritto il suo primo romanzo (non pubblicato) a diciotto anni, in treno, durante i tragitti per andare a scuola. Solo dieci anni dopo è riuscita a mettere su carta le avventure dei personaggi di Heloth, trasformandole in un romanzo che considera come il suo terzo figlio. Nonostante il lavoro di mamma le prenda la maggior parte della giornata, sta lavorando alle bozze del terzo e ultimo capitolo della saga di Heloth. La maggior parte della sua ispirazione proviene dalla musica e dai luoghi e i paesaggi della sua terra. Da questa e dalla sue leggende vorrebbe trarre spunto per scrivere, in un futuro non troppo lontano, un nuovo fantasy.






Genere: romanzo fantasy
Editore: self publishing
Data di pubblicazione: 1 febbraio 2018
Numero pagine: 361
Prezzo ebook: 1,99€ (gratis con Kindle Unlimited)
Link per l'acquisto su Amazon:






Sinossi:

Darion e Rowena vivono la loro vita insieme nel castello di Simor. Darion è diventato re, tutto sembra scorrere normalmente per i due innamorati. La loro complicità però non è ben vista e Darion si dimostra ogni giorno più riluttante ad avere Rowena vicino a sé. Quando una serie di eventi sempre più inquietanti comincia a metterli alla prova, la giovane si convince che la loro sia un’unione impossibile, così incapace di sopportare continui giudizi e umiliazioni, decide di tornare a casa sua, l’unico posto dove non si è mai sentita fuori luogo.
Rimasto solo, Darion si trova a doversi scontrare con Adam, il suo nuovo consigliere, che invece di aiutarlo, sembra creare occasioni per metterlo sempre più in difficoltà. Disperato per aver perso sia Rowena, che la credibilità di sovrano, schiacciato dalle situazioni e incapace di porvi rimedio, il giovane re comincia a pensare che tutti gli strani eventi che accadono nel castello siano a causa sua. La sua angoscia diventa tangibile, quando si scopre tradito da tutti e soprattutto che il suo incubo più grande è realtà. Lottare è sempre stato inutile per lui, La sua strada era già segnata, il suo destino già scritto.
Dalle alte torri di Heloth, Hander osserva e ascolta, ma per lui è ancora complicato capire: ci sono molte cose in ballo. L’inquietudine cresce attraverso il palazzo, ma gli occhi dell’Eletto guardano verso il suo mondo, dove una strana oscurità avanza da nord e il suo cuore gli dice che non c’è più tempo da perdere. Lui non lo sa ancora, ma a risvegliarsi non è stata solo la Città Leggendaria.



Bene, bene, un altro bel fantasy tutto da scoprire.
E voi lo leggerete?



Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento