Informazioni personali

La mia foto
"L'Isola dei Demoni" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Self publishing con Amazon "L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

martedì 1 maggio 2018

Segnalazione: Magia d'inverno di Olivia Hessen

Segnalazione:

Magia d'inverno

di
Olivia Hessen


Buongiorno lettori,
eccomi con la segnalazione di un racconto di Olivia Hessen (già conosciuta per il romanzo Il segreto di Fosco). Oggi parliamo di "Magia d'inverno".



Biografia:
Mi chiamo Olivia e sono una ragazza come tante, con mille sogni e progetti per la testa.
Le mie passioni sono il cioccolato, i cani, il mare e i film d’amore.
Ho iniziato a scrivere un po’ per passione e un po’ per curiosità cimentandomi in storie LGBT.
Nella vita ho un solo motto: supera i tuoi limiti.


CONTATTI



Genere: racconto LGBT / romantico / narrativa contemporanea
Editore: StreetLib Selfpublishing
Data di pubblicazione: 28 novembre 2016
Numero pagine: 51
Prezzo ebook: 1,99€ 
Link per l'acquisto su Amazon: 




Sinossi:
Manca poco a Natale e in una piccola pensione sulle Catskills i destini di sei persone stanno per incrociarsi.
Cosa accadrà a Chris, Gabriel, Thelma, Samuel, Scott e Mary?
Questo incontro fortuito cambierà le loro vite?
Scopritelo in questo allegro e romantico racconto natalizio scritto da Olivia Hessen!



Eccovi anche un estratto:
Gabriel valutò con un’occhiata piuttosto perplessa la scritta a grandi lettere che campeggiava sull’insegna di legno anticato, appesa sopra l’ingresso della pensione.
Era una scritta a colori vivaci e piena di ghirigori, constatò sempre più scettico.
-Piccola pensione della felicità.- borbottò poco convinto –Un nome un po’ ridondante, non trovi anche tu?-
Chris guardò il suo compagno, avvolto nel pesante giaccone nero che l’uomo aveva comprato qualche mese prima in un famoso negozio di articoli sportivi e che era gli costato un sacco di soldi.
Conciato in quel modo, Gabriel sembrava un pipistrello brontolone e non certo qualcuno che doveva apprestarsi a festeggiare il Natale come facevano tutte le sante persone del mondo.
Si concentrò a guardarlo in volto, per non scoppiare a ridere e aumentare in quel modo il suo profondo disappunto.
Sotto il cappellino di lana blu, qualche ciocca di capelli gli sfuggiva incorniciando il bel viso dai tratti virili. Gli occhi azzurri tradivano una certa impazienza.
-A me piace.- rispose sorridendo –È suggestivo e anche di buon auspicio.-
Era vero.
Chris aveva scelto quella modesta pensione edificata sulle Catskills proprio per il suo nome romantico, quasi magico.
Aveva sperato che anche Gabriel si lasciasse rapire dal suo fascino e per qualche giorno mettesse miracolosamente da parte la frenetica routine quotidiana.
Invece no.
Figurarsi, per Gabriel Cobbs parole come vacanza, relax e divertimento erano solo sciocchezze.


Sì, lo so, non siamo in clima Natale, ma il racconto sembra interessante lo stesso.
Cosa ne pensate voi?


Buona lettura!

8 commenti:

  1. Io ti assicuro che è molto carino, lo devi leggere se riesci!

    RispondiElimina
  2. Stefano deve ancora leggerlo, ma ha detto che se è come gli altri libri della Hessen sarà molto romantico e bello.
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sono sempre più curiosa di leggerlo :)
      Baci!

      Elimina
  3. Sembra molto carino, lo terrò in considerazione :)

    RispondiElimina
  4. Che figura, sono in ritardissimo!
    Perdonami, tesoro, e grazie per il bel lavoro che fai sempre :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati, nessun ritardo, non ti preoccupare!
      Un abbraccio!

      Elimina