Informazioni personali

La mia foto
"L'Isola dei Demoni" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Self publishing con Amazon "L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

giovedì 15 febbraio 2018

TI GUARDERÒ MORIRE di FILIPPO SEMPLICI

TI GUARDERÒ MORIRE
di
FILIPPO SEMPLICI 


Genere: romanzo thriller / horror

Edizione: Delos Digital (2017) 


Buongiorno lettori,

oggi vi recensisco un romanzo pazzesco, inquietante e che lascia senza parole!
Subito, nel prologo, siamo catapultati in una strana situazione, apparentemente senza senso e completamente incapibile: una donna sta guardando lo schermo di un computer dove un ragazzo la sta minacciando…
Subito dopo la trama si sposta su Orlando ed Elise, una giovane coppia in vacanza nella bella Toscana. I due in moto attraversano un piccolo paesino quasi disabitato, Borgoladro. Si fermano e Orlando entra in un bar per comprare delle bottiglie d’acqua, ma prima conversa con un’anziana che lavora a maglia poco lontana dall’entrata del bar.
Tutto sembra andare bene… sennonché – forse distratto anche dalle barzellette dell’oste – Orlando quasi esce senza pagare. L’oste però se ne accorge, ma non prende bene la cosa… anzi lo minaccia e lo chiama più volte ladro. La situazione sembra risolversi quando entra l’anziana di poco prima, prendendo le parti di Orlando… ma quando il ragazzo fa nuovamente per uscire dal bar è la vecchietta a mettersi urlare: qualcuno le ha rubato la collana… e poi punta il dito verso il povero Orlando.
Il nostro malcapitato riesce a raggiungere la sua fidanzata, seguito però dall’oste e della vecchietta, e presto accorrono anche gli altri strani abitanti del paese.
Tutto sembra presagire un linciaggio in vecchio stile, ma gli animi vengono calmati dall’intervento di un omone calvo…
Alla fine la questione sembra essere chiarita e tutti vanno a bere assieme, facendo conoscenza… ma non appena Orlando ed Elise cercano di andarsene le accuse di furto tornano a farsi vive.
Gli abitanti concedono loro due minuti per andarsene. Orlando ed Elise capiscono che questi vecchietti non stanno affatto scherzando e la situazione si sta mettendo proprio male, così tornano alla moto… ma la moto è stata rubata e il conto alla rovescia continua!
Scappano, ma allo scadere del tempo tutto piano piano si tinge di rosso sangue e urla di dolore!
Cosa succederà alla sfortunata coppia?
Romanzo che consiglio a tutti, non potete perdervi una storia come questa!
Sin dalle prime righe si avverte il pericolo, l’ansia e l’adrenalina crescono di pagina in pagina. Non avevo mai letto nessun libro di questo autore, ma il suo stile così semplice e diretto, ma capace di incollarmi alle pagine, trasmettendomi tutte le emozioni e le paure dei protagonisti, mi è piaciuto così tanto che andrò a cercare altre sue opere.
Perfette sono le descrizioni dell’ambientazione, dei personaggi, dell’atmosfera che cambia… trasformandosi sempre di più in un film horror.
Altra trasformazione che ho apprezzato molto, è come cambiano i protagonisti davanti agli eventi in cui sono incappati.
Una trama che non lascia respirare, piena di azione e colpi di scena, che mi ha fatto venire più di una volta la pelle d’oca… per finire con una conclusione ancora più orrenda di quello accaduto ai protagonisti.
Chissà se ci sarà un seguito?
Vi lascio qui il link anche al blog Nero su Bianco di Filippo Semplici, dove potrete trovare tanti articoli interessanti.

Buona lettura!


VOTAZIONE

TRAMA           
PERSONAGGI
COPERTINA    
TITOLO           
SINOSSI         


Link per l'acquisto su Amazon:

2 commenti:

  1. Filippo è un autore molto bravo, hai fatto bene a leggere il suo libro e sono contenta che anche a te sia piaciuto :-)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, hai proprio ragione, infatti sono felicissima di aver letto questo libro!
      Un bacione.

      Elimina