Informazioni personali

La mia foto
"L'Isola dei Demoni" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Self publishing con Amazon "L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

giovedì 1 marzo 2018

LA MAPPA DEL DESTINO di GLENN COOPER

LA MAPPA DEL DESTINO
di
GLENN COOPER 


Genere: romanzo thriller / storico / fantascienza

Edizione: Mondadori Direct S.p.A. per Mondolibri, Milano su licenza Casa Editrice Nord s.u.r.l. Gruppo editoriale Mauri Spagnol (2011)


Buongiorno lettori,

eccomi con una nuova recensione di un romanzo di Glenn Cooper... e che romanzo! (qui vi lascio il link al post con la biografia e bibliografia dell'autore, e i link delle precedenti recensioni dei suoi libri).
Torniamo alla trama... subito siamo a Périgord, Francia, 1899.
Due giovani uomini vengono uccisi nell’unico bar del piccolo paesino di Ruac. Perché? Tutto sembrerebbe a causa della scoperta di una misteriosa caverna nascosta tra la vegetazione…
Périgord, Francia, giorni nostri.
A seguito di un incendio nell’abbazia, nascosto nel muro, un pompiere trova un elaborato e piccolo libro dalla copertina di pelle tinta di rosso. Lo consegna allo stupito abate Menaud, che dopo qualche giorno riesce ad aprirlo.
Le prime righe sono vergate in latino:
Ruac, 1307
Io, Barthomieu, monaco dell’abbazia di Ruac, ho duecentoventi anni.
E questa è la mia storia.
Poiché il resto del libro è redatto in codice, l’abate si affida all’esperto restauratore Hugo Pineaud e al suo amico archeologo Luc Simard.
Insieme svelano il mistero del libro e della caverna… ma c’è anche chi vuole che tutto ciò rimanga segreto come è rimasto per settecento lunghi anni.
Non vi intrigano tutti questi misteri?
Allora dovete leggervi questo affascinante e coinvolgente romanzo!
Come per i suoi precedenti libri, Glenn Cooper, intreccia storia, esoterismo e realtà, con l’uso anche di personaggi realmente esistiti.
La trama (estremamente originale) si sviluppa su tre piani temporali: preistoria, medioevo e ai tempi odierni. All’iniziò questo groviglio pare un po’ confusionario, ma via a via che la storia si sviluppa si fa più avvincente e crea molta curiosità nel lettore, che rimane incollato alle pagine fino all’ultima parola.
Molto accurate sono le descrizioni storiche che non rendono affatto il romanzo noioso, anzi lo arricchiscono e fanno sì che il lettore si ritrovi catapultato nel luogo e nell’epoca della storia.
Molte sono le scene di suspense che tengono il lettore in agitazione, leggendo inseguimenti e omicidi… tutto per nascondere la verità de La mappa del destino.
Cosa aspettate per scoprire il segreto?

Buona lettura!


VOTAZIONE

TRAMA           
PERSONAGGI
COPERTINA    
TITOLO           
SINOSSI         


Link per l'acquisto su Amazon:

4 commenti:

  1. Sai, bella mia, penso che la nostra wishlist diventerà infinita!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah... la mia è diventata infinità già da un po' ;)

      Elimina
  2. Io ti posso parlare in ambito thriller: Jonathan Kellerman (letti tutti) Mary Higgins Clark letti tutti (mi servono per stemperare letture piu' impegnate) Elizabeth George letti tutti, Oriana Fallaci (il mio idolo, come potrei aver mancato?) insomma...ce ne sono anche tanti tanti altri...buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della Fallaci è tanto che dico che voglio leggere qualcosa, prima o poi ce la farò.
      Degli altri autori non ho letto mai nulla.
      Grazie per avermeli consigliati.
      Buon fine settimana ;)

      Elimina