Informazioni personali

La mia foto
"L'Isola dei Demoni" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Self publishing con Amazon "L'Imperatrice della Tredicesima Terra" di Ilaria Vecchietti Genere fantasy Aletti Editore Anche in formato e-book

lunedì 22 agosto 2016

IL POTERE DEGLI ELEMENTI di MORGAN LLYWELYN

IL POTERE DEGLI ELEMENTI
di
MORGAN LLYWELYN


Genere: romanzo fantasy / epico

Edizione: Delos Books, Milano (2007)


La Terra non appartiene all’Uomo. La nostra presenza è a malapena tollerata. Per adesso.
Buongiorno lettori,
una frase a effetto per iniziare la recensione di un libro straordinario e terribile allo stesso tempo, con molti aspetti (quasi tutti al dir del vero) apocalittici.
Il romanzo narra il delicato e fragile rapporto tra l’uomo e la natura. Diviso in quattro parti, rappresentate dai classici elementi alchimistici – Acqua, Fuoco, Terra e Aria –, si presentano quattro diverse storie apparentemente senza legami tra loro (infatti leggendolo attentamente si possono cogliere dei collegamenti), in cui i protagonisti devono lottare contro i mutamenti del pianeta causati dall’uomo stesso. Devono sopravvivere all’innalzamento del livello del mare, all’eruzione di un vulcano, a una pietra magica e misteriosa, per finire (per così dire) all’inquinamento e malattie trasmesse con l’aria.
Storie che percorrono un ampio lasso di tempo – da un passato remoto a un futuro prossimo – come prova che gli uomini non cambiano, e che il ciclo di distruzioni e tragedie si perpetua all’infinito.
Ogni narrazione è scorrevole e avvincente, che incolla il lettore alle pagine, lasciandolo alla fine col fiato sospeso e col timore che tutto ciò un giorno possa accadere veramente.
Un romanzo che non delude nessuno, neanche coloro che non amano particolarmente i generi fantasy epico.
E chissà che qualcuno non possa imparare anche qualcosa d’importante da questo libro?

Buona lettura!


VOTAZIONE


TRAMA           
PERSONAGGI
COPERTINA          
TITOLO           
SINOSSI         


Link per l'acquisto su Amazon

Nessun commento:

Posta un commento